VENEZIA LIQUIDA – STORIE DALLA CITTA’ CHE SI NASCONDE NELL’ACQUA

Stiamo concludendo le riprese del documentario “Venezia liquida” di Giovanni Pellegrini e prodotto da Ginko Film con il contributo della Regione Veneto. Un documentario per conoscere la Venezia che resiste nascosta nell’intrico dei suoi canali, gli ultimi luoghi dove ancora sopravvive l’anima più autentica della città. Il film racconta la città dal punto di vista di chi la vive quotidianamente, allontanandosi dalle immagini troppo spesso stereotipate e scoprendo gli effetti, spesso devastanti, che l’impatto del cambiamento climatico e del turismo di massa (e della sua improvvisa scomparsa per via del coronavirus) stanno avendo su tutto il tessuto cittadino.

UN AIUTO PER RIEMERGERE

Le riprese del documentario, prodotto da Ginko Film, proseguono da molti anni e sono quasi giunte al termine. Il vostro contributo è fondamentale per chiudere il progetto: con il budget raccolto finiremo di documentare l’impatto che lo svuotamento turistico – causato dall’emergenza Coronavirus – ha avuto sulla città e copriremo i costi di post produzione del film: montaggio, color correction, sound design e realizzazione delle musiche.

Sostienici anche tu partecipando al nostro crowdfunding su: produzioni dal basso

I TEMI CHE NON DEVONO AFFONDARE

L’idea di “Venezia Liquida” nasce dalla nostra volontà di mantenere vivo l’interesse verso quelle realtà che rischiano di venir spazzate via dai grandi fenomeni ambientali e socio-economici che stanno incidendo in maniera così veloce e drammatica sulla vita della città.

Da un lato il cambiamento climatico, i cui effetti sono stati drammaticamente riportati alla ribalta dalle acque alte del novembre scorso, dall’altro l’industria del turismo di massa che ha causato una crisi abitativa e produttiva senza precedenti, con la popolazione ridotta a poco piu’ di 50.000 residenti. Oggi, a seguito del COVID 19, questi problemi rischiano di avere degli effetti ancora più devastanti sulla città.

Vivere a Venezia oggi vuol dire confrontarsi, adattarsi o ribellarsi ai cambiamenti e alle trasformazioni che questi fenomeni portano con sé. Venezia Liquida si propone di raccontare come i veneziani si confrontino quotidianamente con questa situazione.