Siamo felici di annunciare la partecipazione del cortometraggio Sonus alla finale di Visioni Italiane XXV edizione, sezione Visioni Sarde, che si terrà dal 26 febbraio al 3 marzo presso il Cinema Lumière, Piazzetta Pier Paolo Pasolini 2b, Bologna.
Sonus racconta di un fonico-musicista che raccoglie i suoni primordiali della natura e quelli dell’uomo, interagendo con essi in un viaggio onirico di ricerca in una Sardegna sospesa nel tempo. Il corto, prodotto dalla società tedesca Sardegna gmbh e con la produzione esecutiva di Ginko Film, è stato realizzato con il musicista/fonico Massimo Congiu, i suoni sono stati rielaborati da Federico Orrù, la fotografia e il montaggio sono stati curati da Andrea Mura e da Chiara Andrich mentre l’organizzazione generale delle riprese è stata di Vanessa Podda.
L’appuntamento con la proiezione di Sonus è fissata per martedi 26 febbraio alle 17 presso il Cinema Lumière.

#VisioniItaliane è un festival che si occupa di un momento chiave della creazione, quello dell’esordio, quando nulla è certo e riconosciuto e per questo tutto è più urgente.

Scopri la lista delle opere selezionate: www.cinetecadibologna.it/visioni_italiane_2019
Vai al programma